I gruppi di runners stanno fiorendo ovunque nel mondo. C’è un nuovo interesse in questo sport, visto più come un’attività sociale che competitiva. Adidas e altre grandi imprese l’hanno capito ed hanno avviato nuovi progetti innovativi di marketing, come Adidas Runners, con lo scopo di coinvolgere gli appassionati.

Ogni tanto vado a Milano, così ho deciso di provare di persona come funziona Adidas Runners. La Runbase in Corso Sempione è il punto di ritrovo, dove ci si incontra per andare a correre. Tutti gli Adidas Runner hanno accesso ad uno spogliatoio e la chiave per entrare è un bracciale magnetico fashion. La Runbase non è un negozio, infatti, come suggerisce il nome, da lì partono gli allenamenti ma non si compra nulla.

Paolo Bellomo Captain Adidas Runners

Alla Runbase ho incontrato Paolo Bellomo (a questo indirizzo il suo profilo Instagram), il Crew Captain che ha guidato me e un gruppo di circa 20 persone attraverso un bel percorso una sera infrasettimanale. Ho notato che il gruppo era prevalentemente composto da habitué, che sembravano conoscersi molto bene ed essere molto affiatati. Nonostante fossi “straniero” sono stato coinvolto in piacevoli conversazioni e nel tirato sprint finale.

Visto il mio interesse per il progetto ho cercato di avere quale insight da Paolo, ecco cosa mi ha detto.

Cosa significa per te correre?

Corro per sentirmi vivo. Corro per non sprecare tempo sul divano. Corro per sentirmi in forma e per staccare dagli impegni quotidiani.

Il running mi ha insegnato che nella fatica c’è qualcosa di magico che rende il viaggio straordinario, che le difficoltà si affrontano con il sorriso, che con l’impegno e la costanza posso raggiungere i miei obiettivi e che le mie capacità arrivano oltre a quello che posso immaginare.

È di grande ispirazione, fai anche gare?

Mediamente corro una o due gare al mese. E’ un modo per mettermi alla prova e per passare una giornata diversa, soprattutto quando le gare sono organizzate bene e offrono momenti di condivisione pre e post corsa. Ultimamente ho anche iniziato a correre in giro per l’Europa. L’ultima a cui ho partecipato è stata l’adidas City Night Run di Berlino, una 10k con musica e performance lungo tutto il percorso, migliaia di runners da tutta Europa e la splendida cornice del centro di Berlino. Una bellissima esperienza.

Al momento sto preparando la Firenze Marathon, la prima di 3 maratone che mi piacerebbe correre nei prossimi 14 mesi (le altre sono Milano e New York).

Come sei diventato Crew Captain di adidas Runners?

Le cose più belle accadono spesso in modo inaspettato e all’improvviso la mia più grande passione è diventata anche un “lavoro”. Attraversavo un periodo ricerca, avevo voglia di cambiare la mia vita e impegnarmi in qualcosa che desse un valore umano alle mie giornate: insomma basta con le ore spese davanti allo schermo di un pc. Proprio in questo periodo ho condiviso la mia passione con una persona che casualmente era venuta a conoscenza di una posizione aperta in adidas. Mi sono candidato ed eccomi qui!

Di cosa ti devi occupare come Crew Captain? Cos’è esattamente una crew?

La traduzione più corretta del termine “crew” nel running è quella di famiglia: un gruppo di persone che nasce dalla condivisione di un momento sportivo, per poi estendere questa voglia di stare insieme e divertirsi anche ad altri ambiti della vita. A tutti gli effetti il fenomeno delle crew sta trasformando il running in un vero e proprio sport di squadra.

Io come capitano degli adidas runners sono il team leader della community, il primo punto di riferimento per tutti i runners. Nello specifico, con il sostegno di tutti i coach adidas, mi occupo di ideare e pianificare il programma settimanale dei workout, il calendario gare, i workshop di approfondimento tematico (dalla nutrizione fino all’allenamento funzionale) e tutti gli eventi collaterali, compresi i party!

Adidas Runners Milan Group warming up

Il mio ruolo consiste nell’aiutare i neofiti ad approcciarsi alla corsa e a scoprirne la bellezza che all’inizio è spesso nascosta sotto a qualche “strato di fatica”. Diciamo che sono una sorta di guida per chi inizia e un compagno di corsa per chi è più esperto e vuole migliorare le proprie performance.

Quante persone corrono con te complessivamente? Che tipi sono?

Attualmente siamo più di 600 a Milano e nell’ultimo periodo siamo cresciuti di circa 50 runners al mese, che poi si suddividono a seconda delle preferenze di allenamento (ogni sera proponiamo workout di tipologia differente). Mediamente alle run serali partecipano 40-50 persone.

Non c’è una tipologia specifica di runner, si va dallo studente universitario fino all’impiegato, passando per DJ’s, Fotografi o Designer.

Un aspetto molto interessante è l’età media. Se il running è uno sport a cui normalmente ci si avvicina andando avanti con l’età, il nostro gruppo è molto giovane e raccoglie persone tra i 25 e i 35 anni.

Adidas Runners Milan Group

Cosa cercano le persone in un gruppo come adidas Runners?

La passione per la corsa è ciò che sta alla base, ma non è tutto. Molti amici che sono entrati negli adidas runners non avevano mai corso prima e non l’avrebbero mai fatto se non li avessi convinti a provare. Il running nasce come attività fortemente individuale, introspettiva e necessita di una buona dose di motivazione per essere praticato con costanza. Trasportarlo in una dimensione di gruppo genera dinamiche completamente diverse in grado di abbattere la barriera del non ho voglia/fa freddo/sono stanco. Le persone vengono a correre in adidas per incontrare i propri amici, conoscerne di nuovi e fare sport all’aria aperta divertendosi.

Adidas Runners c’è tutte le grandi città europee, siete in contatto con gli altri gruppi? C’è un gruppo in particolare che ti è rimasto nel cuore?

adidas runners è una community europea con sedi nelle principali città come Berlino, Monaco, Parigi, Mosca, Vienna, Atene e appunto Milano. Questo respiro internazionale si sente parecchio: siamo tutti in contatto per condividere idee, spunti e consigli e periodicamente organizziamo weekend in giro per l’Europa in corrispondenza di gare o eventi di running. Tra tutti sicuramente gli adidas runners di Berlino sono il punto di riferimento essendo stati i primi a nascere e a svilupparsi.

Per informazioni su come entrare negli adidas runners potete contattare Paolo su Instagram (@paolo.bellomo)
La pagina Facebook di Adidas Runners è @adidasrunnersMilano

©Movimentore All rights reserved.