Non vi parlerò dell’ultimo ritrovato di tecnologia ma semplicemente dell’orologio che uso da ormai più di due anni con estrema soddisfazione: Suunto Spartan Ultra All Black Titanium HR.

Suunto Spartan Ultra quadrant

Quando l’ho acquistato aveva un prezzo di listino di 900€ e di certo, a quella cifra, non me lo sarei potuto permettere. Lo osservavo sui siti di settore e al polso dei campioni di Ultra Trail. La caratteristica principale, che rendeva quasi unico questo dispositivo, la suggerisce il nome stesso: è capace di registrare l’attività sportiva fino a 20 ore senza necessità di caricare l’orologio.

Ai più può sembrare poco importante – infondo chi corre 20 ore – ma per chi pratica gare endurance è qualcosa di rilevanza strategica. Oltre alla durata della batteria, il dispositivo si configurava come uno Smartwatch in piena regola con la possibilità di leggere dal polso le notifiche oltre che comandare il lettore musicale in esecuzione sullo smartphone.

Non chiedetemi come e perchè ma un bel giorno ho trovato su eBay un’asta nella quale, dalla Germania e per 399€ inclusa spedizione, avrei potuto ricevere il mio oggetto del desiderio. Pronti, via, acquistato! Lo ricevo, quasi incredulo di averlo pagato così poco rispetto al prezzo di listino. Lo tiro fuori dalla scatola che comprende anche fascia cardio oltre al cavo di ricarica USB. Risulta grande al mio polso ma, alla fine, poi non così scomodo.

Alla lunga, la funzionalità che più amo è la possibilità di caricare tracce GPS tramite il portale Suunto Movescount. Sul display dell’orologio non viene mostrata una mappa ma la propria posizione rispetto alla traccia, con assoluta precisione. E’ un’ottima soluzione per evitare di perdersi ma soprattutto per analizzare l’altimetria del percorso e determinare cosa ti aspetta lungo il percorso.

Dopo più di 5.000km percorsi con lui su sentieri di corsa o con la bici su strada e a distanza di 3 anni dalla sua uscita devo dire che si tratta ancora di un orologio perfetto. Indistruttibile grazie al vetro in cristallo Zaffiro. Ora lo si trova a meno di 300€ nuovo o meno di 200€ usato. Un affare senza pari. Lo consiglio.

Nel frattempo è uscito sul mercato di tutto: si sono susseguiti 3 Apple Watch, Garmin ha lanciato svariati modelli e la stessa Suunto ha lanciato sul mercato il suo nuovo top di gamma: il Suunto 7. Da un lato, come sempre, sono affascinato dalle novità ma dall’altra credo che il mio Suunto sia la combinazione perfetta tra solidità, tecnologia, affidabilità e poi, anche se me ne vergogno un po’, mi sono affezionato.

©Movimentore All rights reserved.